giovedì 8 marzo 2012

Tiramisù alle fragole


Marzo è inziato e la primavera comincia a farsi sentire... Le prime giornate di sole ci fanno assaporare la nuova stagione alle porte. E oggi è anche la festa delle donne! Così, per festeggiare, ho deciso di preparare un bel tiramisù... di fragole! Non è ancora proprio il periodo migliore per questo frutto, ma non ho resistito! E al posto del classico tiramisù al caffè (sempre buono), ho realizzato questa versione alle fragole, davvero super golosa! Da provare anche con i frutti di bosco. Auguri a tutte le donne!


Ingredienti:
 
500 gr. di mascarpone
4 uova
8 cucchiai di zucchero
1 confezione di panna per dolci
2 scatole di pavesini
2 vaschette di fragole
1 limone
1 arancio
100 ml. di acqua


Preparazione:

Lavare e tagliare le fragole a pezzetti piccoli. Metterle in una ciotola con due o tre cucchiai di zucchero, il limone e l’arancio spremuti, e l'acqua. Lasciare macerare. Nel frattempo montare i tuorli con lo zucchero (io adotto la formula: due cucchiai di zucchero per ogni tuorlo), fino a che si sarà formata una crema chiara e spumosa. Poi, a parte, montare a neve gli albumi con un pizzico di sale e, in un'altra ciotola, montare anche la panna con un cucchiaino di zucchero (facoltativo). A questo punto unire il mascarpone alla crema di tuorli, poi aggiungere la panna montata e gli albumi.
Dopo tutti questi passaggi, il succo per immergere i biscotti sarà pronto. Togliere le fragole dall'acqua e scolarle bene. Unire circa i 2/3 delle fragole alla crema e mescolare. Immergere i pavesini nell’acqua delle fragole e comporre il dolce. In una teglia partire con uno strato di crema, poi di biscotti e poi ancora di crema. E così via, fino ad esaurimento degli ingredienti. Terminato l'ultimo strato di crema, guarnire con le fragole a pezzettini. Riporre il dolce in frigorifero per circa 2 ore.

Io, per l'occasione, ho provato a comporre il dolce anche in un bicchiere da cocktail (coppa Martini), molto scenografico!

Sulla superficie del dolce, in alternativa ai pezzettini di frutta, si possono frullare le fragole e utilizzare la purea ottenuta per decorare la torta. Questa versione di tiramisù è ottima anche con i frutti di bosco: per il succo in cui immergere i biscotti procedere allo stesso modo (cioè solo con le fragole); aggiungere i frutti di bosco (more, lamponi e mirtilli) negli strati di crema e in superficie. Una vera delizia!


Con questa ricetta partecipo al contest "La fragola vien mangiando" di L'amore in cucina.




 

9 commenti:

  1. Che voglia di assaggiarlo!!! Auguri anche a te, baci Claudia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gnam gnam... Un bacione anche a te Claudia! :-)

      Elimina
  2. anche io nn ho resistito alle fragole!! buonissimo :)

    RispondiElimina
  3. Ciao Greta, felice di conoscerti e ben arrivata nel mondo dei foodblogger. Ti ringrazio per essere passata da me e ti seguo volentieri. Un abbraccio e a presto, Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te! Mi fa molto piacere! :-)

      Elimina
  4. Delizioso e presentato benissimo!!! Se vuoi passa nel mio blog, ho aperto un contest dedicato alle fragole, spero che parteciperai, un bacio :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Isabella!
      Passerò sicuramente a curiosare il tuo blog...e il contest! Le fragole mi piacciono molto! :-D

      Elimina
    2. Ricetta inserita, grazie mille!! :D

      Elimina